Cortona

Concerto con Muti in piazza Norcia

Il maestro Riccardo Muti, l'orchestra giovanile "Luigi Cherubini" e il coro "Costanzo Porta" incantano, con i brani tratti dall'opera "Macbeth" di Giuseppe Verdi, le oltre 1.300 persone che ieri sera hanno affollato piazza San Benedetto di Norcia. E Muti, al termine dell'evento, cita un grande del pianoforte, Svjatoslav Richter, raccontando un aneddoto di tanti anni fa: "Stavamo cenando insieme ad altri musicisti in un ristorante di Firenze e ognuno esprimeva la propria preferenza per una città italiana, Richter a sorpresa disse Norcia. Se fosse ancora in vita - aggiunge il maestro - sono sicuro che stasera sarebbe stato qui a suonare per voi". Il direttore d'orchestra spiega che preferisce non rifugiarsi in "frasi di circostanza" e pone l'accento sul valore del lavoro e in particolare quello che si dovrebbe garantire, a suo dire, anche ai giovani musicisti: "E' un dovere dello Stato far sì che tutte le regioni italiane abbiano orchestre".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie